Usare i prodotti a base di canapa e con le proprietà del CBD ha effetti benefici

Cbd-e-denti-dei-cani

Cbd e denti dei cani: l’igiene orale è importante anche per i nostri pet

Di primo impatto potrebbe sembrare un’esagerazione, ma pensare alla salute dei denti dei nostri pet, in particolare dei nostri cani, è molto importante.

Già, perché un’accurata igiene orale per i cani (come per gli esseri umani, del resto) aiuta a prevenire anche disturbi reumatici, e perfino infezioni più gravi come quelli all’apparato cardio circolatorio.

Forse non tutti sanno che la cannabis, pianta davvero versatile e a tratti “miracolosa” possiede delle doti disinfettanti anche sui denti, non solo dei nostri pet, ma anche per la nostra dentatura. Ecco allora qualche consiglio.

Le proprietà antinfiammatorie ed antibatteriche del CBD per i denti

Anche se non esistono ancora molti studi relativi al cannabidiolo in correlazione con l’odontoiatria (sia umana che veterinaria), ce ne sono tanti altri che hanno accertato le proprietà antinfiammatorie ed antibatteriche del CBD per l’organismo, ossa comprese.

Questo vale sia per gli esseri umani che per gli animali domestici, come cane, gatto, cavallo. Un olio o un composto al cbd, quindi, non solo può alleviare il mal di denti, ma può contribuire a prevenire disturbi come carie e carica batterica in eccesso. L’attività antidolorifica del Cbd aumenta comunque se in combinazione con il Thc, non solo su semplici mal di denti, ma addirittura su ascessi, traumi post-operatori o parodontiti (patologia che colpisce le gengive).

Sui denti l’attività antinfiammatoria si spiega perché i recettori endocannabinoidi si trovano all’interno delle ghiandole sotto la mandibola. Non a caso sono quelle che si ingrossano quando si ha il mal di denti. In realtà l’efficacia del Cbd sugli umani e sui cani è stata cercata attraverso uno studio portato avanti da un’equipe dell’Università di Uberaba, in Brasile, sulla parodontite nei ratti.

I componenti del Laboratory of molecolar Biology dell’Università hanno potuto constatare, alla fine dello studio, quanto sia efficace l’azione del Cbd sulle ossa. Gli animali trattati con cannabidiolo, insomma, mostravano ossa in migliori condizioni e stati infiammatori in regressione.

L’igiene orale del cane è identica a quella umana

A questo punto sarà utile sapere che i nostri amici cani hanno una struttura dentale, con relative esigenze di igiene orale, praticamente identica a quella umana.

Anche i quattro zampe possono dunque andare incontro a parodontiti, carie, gengiviti e stomatiti se non si cura la loro igiene dentale. Ovviamente i cani non lavano i denti da soli, né vanno dal dentista, ecco perché dovrà essere il padrone a farlo per loro.

Un campanello d’allarme tipico di proliferazione batterica nella bocca del nostro pet è l’alitosi. Non è normale, infatti, che i cani abbiano l’alito cattivo! Se dalla bocca del nostro cane, perciò, ci arrivano effluvi pestilenziali, è bene correre ai ripari, perché evidentemente c’è un’infezione dei denti in atto. Bisogna perciò abituare il cane fin da piccolo a mordicchiare qualcosa per la salute dei suoi denti, e utilizzare dei prodotti specifici, come spazzolino da denti per cani e dentifrici specifici. I prodotti a base di Cbd sono l’ideale per un’igiene orale canina perfetta.

Mai invece utilizzare i prodotti ad uso umano, in quanto contengono delle sostanze che potrebbero rivelarsi dannose per il cane.

Dentifrici, olio e croccantini al Cbd

Vediamo quali possono essere i prodotti adatti al nostro amico Fido. In commercio esistono molti dentifrici a base di Cbd, ma solo per umani.

Se vogliamo che le stesse benefiche proprietà della cannabis vengano trasferite anche al nostro pet preferito, possiamo aggiungere ad uno specifico dentifricio per cani una goccia di olio di Cbd ad un basso dosaggio, ogni volta che laviamo i denti al cane.

L’olio di Cbd può essere utilizzato anche come terapia globale (in proposito leggi gli altri articoli che abbiamo preparato sull’argomento) come ad esempio gli oli di Nordic Oil pensati proprio per gli animali. In commercio si trovano infine dei croccantini per cani a base di Cbd che, secondo la quantità fornita al cane, possono curare da lievi infiammazioni a gravi patologie.

Fonti consultate:

Sullo studio portato avanti dall’Università brasiliana: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/19070683/

Sull’utilità dei croccantini per cani al Cbd: https://www.freeweed.it/croccantini-con-cbd-per-trattare-dolore-displasia-ed-epilessia-negli-animali-domestici/

Creme per la salute della pelle al cannabidiolo


Antonella Colombo

In questo sito divulgo informazioni utili sulla canapa e i prodotti che ne derivano. Mi occupo di digital marketing e comunicazione visiva da oltre vent'anni. Seguo progetti web personali e di clienti che operano in vari campi. Visita il mio Antonella Colombo

Questo è un sito informativo e tratta la canapa e i prodotti derivati legali. Vengono proposti prodotti in affiliazione e riceviamo percentuali dagli acquisti idonei. Verifichiamo le fonti e i partner e speriamo che il  nostro lavoro sia stato utile per te.

Copyright © Tutti i Diritti riservati. 2020 Sofonisba  - Privacy Policy - Cookie Policy