Usare i prodotti a base di canapa e con le proprietà del CBD ha effetti benefici

cristalli-di-cbg

Cristalli di Cbg: cosa sono, come si usano e in cosa differiscono da quelli di Cbd

Di cristalli di Cbd siamo esperti ed appassionati, visto che abbiamo chiamato il nostro sito proprio “Cbd cristalli”: questo dunque è chiaro. Quanti di quelli che ci leggono però sanno che esistono anche i cristalli di Cbg, il padre di tutti i cannabinoidi? Per chi ancora non sapesse di cosa stiamo parlando, ecco qualche utile informazione.

Prodotti al CBG

Olio di CBG

→ Scopri di più

CBG cristalli

→ Scopri di più

Cbg padre di tutti i cannabinoidi

Come potrai notare, in questo portale abbiamo inserito una categoria interamente dedicata al Cbg, per spiegarti con parole semplici, ma sempre legandoci alla scienza, di cosa si tratta, su quali principi attivi si basa e in che forme potrai trovarlo per utilizzarlo.

I suoi benefici sono davvero tanti e possono essere apprezzati sia sotto forma di olio che come cristalli. Il Cbg, in particolare, è un cannabinoide “progenitore” di tutti gli altri: è grazie a lui, infatti, che vengono attivati anche il Cbd e il Thc. Come il Cbd, però, non è psicotropo, e può dunque essere utilizzato senza alcun pericolo, ma sperimentandone esclusivamente i suoi effetti benefici.

Perché scegliere i cristalli di Cbg e come utilizzarli

Chiariamo subito che, così come avviene per il Cbd, la modalità di utilizzo in cristalli è più indicata per persone più esperte, e non per principianti, per i quali invece è più indicato l’olio concentrato.

I cristalli di Cbg sono estrazioni di cannabigerolo, che si presentano molto simili a granelli di sale grosso. Trattati in maniera da evitare qualsiasi tipi di solvente, vengono poi anche separati dalle molecole di Thc, che altrimenti conferirebbero loro degli effetti psicoattivi. Puri al 99%, per il restante 1% possono essere aggiunti dei terpeni completamente naturali, per assaporare meglio il sentore della canapa.

Come vanno usati i cristalli di Cbg

Proprio per questi motivi, la vaporizzazione è da considerarsi la forma più efficace di assunzione.

Per un’esperienza perfetta di utilizzo, occorre un vaporizzatore ad hoc capace di poter controllare la temperatura, meglio se tra 160 e i 190° centigradi.

Di solito nella confezione di cristalli puoi trovare un cucchiaino dosatore. In questo modo, potrai dosare ancora con più precisione i tuoi cristalli. Per un’assunzione ideale possono bastare già 50 mg di cristalli, cioè l’equivalente di un chicco di riso.


Questo è un sito informativo e tratta la canapa e i prodotti derivati legali. Vengono proposti prodotti in affiliazione e riceviamo percentuali dagli acquisti idonei. Verifichiamo le fonti e i partner e speriamo che il  nostro lavoro sia stato utile per te.

Copyright © Tutti i Diritti riservati. 2020 Sofonisba  - Privacy Policy - Cookie Policy