Usare i prodotti a base di canapa e con le proprietà del CBD ha effetti benefici

Farina di canapa: un alimento versatile e ricco di benefici

Tra gli alimenti più interessanti derivati dalla canapa, possiamo sicuramente trovare la farina, che si ricava dai semi della Cannabis sativa, in particolare dalla loro macinatura. Ricca di proprietà benefiche per la salute, fino a poco tempo fa veniva lasciata solo all’alimentazione degli animali da allevamento. Quali sono però, nello specifico, le caratteristiche di questa farina, cosa contiene e perché fa molto bene al nostro organismo? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Consigli per gli acquisti

Semi di canapa

→ Scopri

Farina di canapa

→ Scopri

Cosa contiene la farina di canapa: tutte le sostanze attive

La farina di canapa è quella che risulta da ciò che rimane dalla spremitura dei semi della Cannabis sativa per ottenere l’olio o una bevanda di latte vegetale. In pratica, dopo aver spremuto i semi, restano il cosiddetto panello e la crusca. Una volta fatti essiccare, questi ultimi vengono macinati fino a raggiungere la consistenza di farina.

La farina di canapa contiene tantissime sostanze molto importanti per la nostra salute: fibre, vitamine, sali minerali, acidi grassi, amminoacidi e proteine.

Fibre, vitamine e sali minerali

Le fibre sono presenti in gran quantità e si comportano come vere e proprie spazzine delle impurità intestinali ed arteriose: ciò rende la farina di canapa un valido aiuto contro la stitichezza, e contro l’eccesso di colesterolo cattivo nel sangue. Presenti anche le vitamine (soprattutto vitamina E, nota anche come tocoferolo, utilissima al derma e all’epidermide come antiossidante), mentre per quanto riguarda i sali minerali, quelli in concentrazioni più elevate sono il potassio, il magnesio, il ferro e lo zinco, di gran sostegno a muscoli, sangue e sistema nervoso.

Amminoacidi essenziali ed acidi grassi polinsaturi

Un discorso a parte meritano gli acidi grassi e gli amminoacidi essenziali, presenti tutti e otto nella farina di canapa. Tra questi ritroviamo i peptidi, la metiotina, la cisteina, l’arginina e la lisina, oltre agli amminoacidi solforati.  Il loro contenuto rientra nelle raccomandazioni della Fao e dell’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) per i quantitativi da far assumere ai bambini fino ai 5 anni di età.

Tra gli acidi grassi ricordiamo invece la presenza di Omega 3 ed Omega 6, in una proporzione di 3 a 1. Si tratta di elementi davvero fondamentali nella prevenzione di malattie cardiovascolari e metaboliche, ictus o demenza senile, ed essendo degli antiossidanti sono utili per la salute in maniera globale.

Proteine

La farina di semi di canapa è molto ricca di proteine non di origine animale, e ciò la rende davvero adatta all’alimentazione di vegetariani e vegani. Non solo: esse non contengono gliadina e glutenina (cioè il glutine), il che la elegge come uno degli alimenti base per chi soffre di celiachia. Le proteine presenti in questa farina sono simili a quelle dei legumi (edestina), contenute in una quantità del 60% circa sul totale, ma risultano molto più digeribili, così come anche rispetto ai cereali.

I benefici della farina di canapa: alta digeribilità e sistema immunitario al top

Numerosi sono i benefici della farina di canapa sulla salute, visto il suo profilo nutrizionale completo. Il primo, e più noto, è dato dalla presenza degli acidi grassi Omega 3 ed Omega 6, gli antiossidanti per eccellenza, i quali contribuiscono ad una prevenzione ottimale nei confronti delle patologie cardiovascolari e del cervello. Gli acidi grassi polinsaturi rappresentano, inoltre, il 24% delle calorie rispetto ai carboidrati (oltre il 21% di calorie in meno rispetto alla farina di frumento 00), mentre un altro 49% delle calorie è costituito dalle proteine. Solo il 27% delle calorie è dato dai carboidrati complessi (la classica farina bianca ha questo valore all’89%) e ciò fa della farina di canapa un alimento utile anche a tenere sotto controllo i livelli di glicemia nel sangue.

Non solo: una delle proprietà più apprezzate della farina di canapa è quella di essere un “vaccino naturale”. Le sostanze contenute in essa infatti rafforzano il sistema immunitario. Attenzione però se si stanno seguendo terapie con anticoagulanti, perché il consumo della farina di canapa in questi casi potrebbe avere delle controindicazioni.

Prodotti alimentari a base di canapa di Erba del Chianti

Birra di canapa

Semi di canapa

Mezzi maccheroni di canapa

Semi di canapa

Farina di canapa

→ Scopri

Quanto costa e come si conserva la farina di canapa

Lo diciamo subito: la farina ricavata dalla macinatura dei semi di canapa non è economica, ma si attesta in commercio sui 25 euro al chilo. Ciò va interpretato come indice di alta qualità, dal momento che la Farina di canapa è quasi sempre proveniente da agricoltura biologica. Una volta acquistata, la sua conservazione dovrà essere scrupolosa ed attenta: a confezione chiusa può essere tenuta in ambienti anche piuttosto caldi (fino a 30 -35 gradi va bene), purché secchi. Dopo che la confezione stata aperta, invece, la temperatura esterna degli ambienti in cui si conserva la farina di canapa dovrà essere fresca e asciutta.

Ricetta: torta semplice alla farina di canapa

La farina di canapa ha un gusto delizioso che ricorda la nocciola e può costituire l’ingrediente base per preparare dell’ottimo pane o pasta fatta in casa, ma anche dei dolci squisiti come biscotti, muffin, ma anche delle torte, sia salate che dolci. Essendo molto concentrata ne serve poca per preparare degli impasti, e può essere mischiata ad altre farine (di frumento o, se si è celiaci, di riso o altre senza glutine). È inoltre molto utilizzata come addensante per i budini e le salse, oppure per potenziare la quota proteica dei frullati. Qui di seguito vi proponiamo la ricetta per una torta molto semplice da preparare in casa con la farina di canapa.

Vi serviranno questi pochi e semplici ingredienti (per una torta per 4 persone):

  • 110 grammi di farina di frumento (o di riso);
  • 15 grammi di farina di canapa;
  • 40 ml di olio di semi di mais (o girasole);
  • 80 grammi di zucchero;
  • 2 uova;
  • mezza bustina di lievito per dolci;
  • 100 ml di latte (vaccino o vegetale, meglio se di soia o di riso o di mandorle);
  • zucchero a velo per spolverare;
  • la buccia grattugiata di un limone (facoltativa);
  • gocce di cioccolato (facoltative).

Si prepara così (procedimento):

Per prima cosa si montano le uova con lo zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa. Dopodiché si aggiunge il latte, l’olio e si continua a battere il composto con il frullino elettrico. A questo punto si può procedere a mixare, in una ciotola, la farina di frumento o riso con la farina di canapa ed il lievito in polvere. Aggiungere le farine così ottenute alla crema di zucchero ed uova e latte ed amalgamare molto bene per evitare grumi. Versare il composto in uno stampo rivestito da carta da forno ed infornare a forno statico a 180 gradi per 40 minuti circa. Dopo che la torta sarà pronta non tiratela subito fuori dal forno, ma fatela prima raffreddare e poi servitela, cosparsa di zucchero a velo. Questo dolce è già buono così, semplice, in quanto il gusto di nocciola della farina di canapa prevale. Se però volete aggiungere qualche sapore potete provare con la buccia grattugiata di un limone e con delle gocce di cioccolato nel composto, che prima dovrete passare nella farina.

Sconto del 10%

Ti offriamo uno sconto del 10% per acquistare prodotti su Nordic Oil.

Digita il codice sconto CRISTALLI_10
Vai sul sito

I prodotti a base di canapa

In questo sito vendiamo prodotti derivati dalla canapa in affiliazione. Cos’hanno di tanto speciale? Il CBD ovvero il cannabidiolo ricco di proprietà nutrienti e benefiche.

Scopri le proprietà del CBD

Tutto quello che c’è da sapere sui cannabinoidi spiegato dal dr Domenico Battaglia

Consigli per gli acquisti

Vitamina C e CBD

Vitamina C. Formula liposomiale con CBD

Scopri
Consigli per gli acquisti

Capsule e oli di CBD

Cura e sostieni il benessere del tuo corpo con l’aiuto del CBD.

Scopri
Consigli per gli acquisti

Crema per le mani al CBD

Idrata le mani e aiuta la pelle a reidratarsi dopo il lavaggio.

Scopri

Ultimo aggiornamento 2020-11-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Questo è un sito informativo e tratta la canapa e i prodotti derivati legali. Vengono proposti prodotti in affiliazione e riceviamo percentuali dagli acquisti idonei. Verifichiamo le fonti e i partner e speriamo che il  nostro lavoro sia stato utile per te.

Copyright © Tutti i Diritti riservati. 2020 Sofonisba  - Privacy Policy - Cookie Policy