Usare i prodotti a base di canapa e con le proprietà del CBD ha effetti benefici

  • Home
  • Ricette
  • Latte di canapa: l’alternativa vegetale e salutare al latte vaccino
latte-di-canapa-cbd-cristalli

Latte di canapa: l’alternativa vegetale e salutare al latte vaccino

Nelle ricette a base di canapa possiamo inserire di diritto anche quella di un alimento che, a sua volta, si presta alla preparazione di molte altre pietanze: il latte di canapa.

Non ancora presente in massa nella distribuzione (solo determinati negozi fisici ed online altamente specializzati in nutrizione lo vendono) ha però dalla sua il fatto che possa essere preparato in casa in maniera semplice e veloce. Molto apprezzato da chi non tollera il latte vaccino (ma anche da chi non soffre di particolari allergie o intolleranze ed ama il suo gusto), costituisce un’alternativa anche ai latti di mandorla, cocco, riso, avena, soia etc, perché molto più ricco di proteine, fibre, ferro e vitamine (soprattutto A, D ed E). Possiede speciali proprietà nutrienti e rafforza il sistema immunitario. È dunque il latte perfetto per l’inverno, perché aiuta a prevenire i malanni di stagione.

Powder Semi di Canapa - 250 g
Semi di canapa bio semi di canapa 250 g; Fonte di sostanze nutritive e di energia; Qualità controllata con certificato d'analisi
Offerta
Vivibio Semi di Canapa Decorticata - 250 gr
Semi; Semi di canapa decorticati bio; Semi di canapa decorticati bio 250 g
7,07 EUR −0,17 EUR 6,90 EUR

Il latte di canapa si ricava a partire dai semi di canapa e nella preparazione segue una procedura specifica.

Semi di canapa decorticati

Vuoi prepararlo anche tu? Ecco allora come si fa.

Ingredienti (cosa ti serve) per 1/2 litro di latte di canapa:

  • 200 grammi di semi di canapa;
  • 1,2 litri di acqua oligominerale;
  • Dolcificante naturale (miele se non siete vegani, oppure succo di agave, stevia, sciroppo di acero;
  • qualche rondella di banana

Ti serviranno poi:

  • Un colino dalle maglie molto strette;
  • Una ciotola;
  • Un imbuto;
  • Una bottiglia di vetro;
  • Un frullatore.

Procedimento (lo prepari così):

Prendi i tuoi semini di canapa e versali in un buon frullatore dalle lame affilate insieme con 300 ml di acqua circa. Aggiungi il miele che avrai precedentemente sciolto, o un altro dolcificante naturale a tuo piacere. Lascia frullare per qualche minuto e aggiungi via via l’acqua rimasta e poi le rondelle di banana, affinché il latte sia più corposo. A questo punto prendi il colino e filtra il liquido contenuto nel frullatore. Puoi versarlo direttamente in una ciotola o tazza e poi berlo, oppure, aiutandoti con un imbuto, in una bottiglia di vetro se vuoi prepararne di più.

C’è anche chi beve anche la polpa e salta la fase del colino. In alternativa puoi usare la polpa rimasta come condimento per insalate, crostini o minestre.

Il latte di canapa si conserva in frigorifero per 3 o 4 giorni.

Ultimo aggiornamento 2020-04-04 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Proteggi la tua salute

Misura l'ossigeno nel sangue