Usare i prodotti a base di canapa e con le proprietà del CBD ha effetti benefici

  • Home
  • Cura del corpo
  • Maschera per capelli all’olio di canapa, per una chioma morbida e setosa
maschera-per-capelli-alla-canapa

Maschera per capelli all’olio di canapa, per una chioma morbida e setosa

L’olio di canapa non è solo un ottimo rimedio per la salute (guarda gli articoli che abbiamo dedicato a questo argomento) ma anche estetico. Oltre ad essere assunto per via alimentare o inalato, il principio della cannabis sativa, con CBD e non THC, può essere altresì impiegato nel suo famoso olio. Questo olio trova moltissimi impieghi, uno dei quali si sperimenta con successo in cosmetica. Con l’olio di canapa si possono infatti creare saponi, creme per la pelle del corpo e del viso e shampoo e maschere per i capelli.

Soffermiamoci su queste ultime e vediamo a cosa servono, se possono essere preparate in casa e, se sì, come fare.

Olio di canapa per i capelli: tutti i benefici e le proprietà

L’olio di canapa è straordinario per i capelli perché regala loro forza e luminosità senza però appesantirli. Si rivela inoltre ottimo anche per il cuoio capelluto, che idrata e nutre evitando l’effetto appiccicaticcio tipico di altri oli più pesanti. Il suo profumo gradevole e fruttato (che ricorda vagamente le nocciole acerbe) è poi utile anche a riequilibrare l’umore, sfruttando le proprietà dell’aromaterapia nel tempo di posa della maschera.

Le proprietà dell’olio di canapa possono perciò essere utilizzate al meglio in un impacco da tenere sui capelli. Le azioni sono principalmente tre: nutriente, ristrutturante, riequilibrante. I primi a beneficiare di queste azioni sinergiche saranno i capelli aridi e crespi, oltre che quelli secchi e sfibrati. Chi invece ha una capigliatura dal cuoio capelluto grasso potrà utilizzare l’olio di canapa solo alle estremità delle lunghezze, per prevenire le doppie punte.

In alternativa potrà frizionare qualche goccia di olio direttamente sul cuoio capelluto, far agire per qualche minuto e poi risciacquare.

A cosa sono dovute queste proprietà dell’olio di canapa sui capelli? Innanzitutto alla grande quantità di vitamine presenti in esso: tutte quelle del gruppo B, poi vitamina A, C e PP; in secondo luogo ai sali minerali come magnesio e ferro, responsabili del processo rinforzante; infine alle quantità considerevoli di acidi grassi come Omega 3 e Omega 6 (con acido linoleico ed alfa-linoleico), una vera manna per il nutrimento della fibra capillare.

Una maschera a base di olio di canapa, infine, sarà un toccasana per i problemi di forfora del cuoio capelluto. Questo perché vengono sfruttate le proprietà antibatteriche e lenitive della cannabis, preziose anche per chi soffre di eczemi e dermatiti.

Come realizzare una maschera per capelli all’olio di canapa: ingredienti e procedimento

In commercio esistono molte maschere per capelli a base di olio di canapa, ma una buona idea è quella di realizzare un impacco ristrutturante a casa, con ingredienti che possiamo procurarci in maniera molto semplice. Ecco allora come si può preparare una fantastica maschera per capelli all’olio di canapa. Qui vi diamo una ricetta che potrete ripetere senza alcun inconveniente.

Gli ingredienti che vi serviranno

  • 2 cucchiai di olio di canapa (acquistatelo qui, sul nostro blog);
  • 2 cucchiai di olio di Argan;
  • 5 capsule di vitamina E (le trovate in erboristeria o in farmacia);
  • 2 cucchiai del vostro balsamo preferito.

Preparate così la maschera

In un recipiente non metallico mescolate per bene tutti gli ingredienti partendo dal balsamo e sciogliendovi dentro prima l’olio di Argan, poi quello di canapa e poi le capsule di vitamina E. A questo proposito ricordate di aprire le capsule e di versare il suo contenuto nel recipiente. Una volta ottenuto il composto mescolate velocemente ed applicatelo generosamente su tutta la capigliatura. Coprite la testa con della carta pellicola e tenete in posa per una mezz’ora circa. Al termine del periodo di posa massaggiate bene il cuoio capelluto per un paio di minuti, poi risciacquate abbondantemente con acqua tiepida e non bollente o troppo calda (le temperature elevate rischiano di vanificare gli effetti benefici della maschera).

Potete scegliere se applicare questo impacco prima dello shampoo (soluzione consigliata se avete i capelli grassi o misti) o dopo, come condizionante extra. In ogni caso, i capelli ringrazieranno!

Ultimo aggiornamento 2020-01-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API