Spedizione standard 2-3 giorni lavorativi  |  Gratis oltre i € 39,00

Assistenza: assistenza@cbdcristalli.it – WhatsApp 3384292571    |   Contatti    |     Login
WhatsApp 3384292571
  • Home
  • TV
  • Sativa, indica e ruderalis. Scopriamo le differenze tra le 3 varietà di canapa

Sativa, indica e ruderalis. Scopriamo le differenze tra le 3 varietà di canapa

Youtube ha ristretto la visualizzazione di questo video alle persone sopra i 18 anni.

La pianta della canapa ha 3 varietà: la sativa, la indica e la ruderalis e hanno caratteristiche diverse.

In questa diretta insieme Giuseppe Palumbo, Cannabis Connoisseur, scopriamo le specificità di ognuna di queste specie e le differenze tra loro.

In diretta 20 maggio 2022 alle ore 10,30.


Iscriviti sul nostro canale YouTube e attiva le campanella per ricevere le notifiche dei video.

Sativa, indica e ruderalis. Differenze e caratteristiche delle 3 varietà.

Oggi parliamo delle varietà della Canapa con Giuseppe Palumbo, esperto conoscitore e coltivatore di cannabis.

Sativa, indica e ruderalis, quali sono le differenze tra queste tre varietà?

Sono tre varietà che si distinguono in base a:

  • Contenuto di THC;
  • Morfologia della pianta;
  • Termini di fioritura.

Cannabis Indica: più veloce in termini di fioritura rispetto alle sative, completa il ciclo di fioritura tra le 8 e le 9 settimane ed è poi pronta per essere raccolte. Le indiche sono basse e cespugliose, si prestano bene al taglio della cima centrale e creano molte sottocime. Sono piante che si prestano bene alla potatura, mentre le altre due varietà no. I fiori hanno un colore molto chiaro, con pistilli dall’arancione al rosso scuro.

Cannabis Sativa: le varietà sative hanno un periodo di fioritura di 10-12 settimane, la raccolta è quindi alla fine di ottobre. Sono molto più alte, anche due metri, due metri e mezzo, non hanno la forma a cespuglio ma si sviluppano in altezza sulla cima centrale e hanno delle cime più piccole sui laterali. I fiori di questa pianta sono meno compatti rispetto a una indica e hanno dei calici molto più pronunciati. Sono più sensibili alle temperature alte rispetto alle indiche.

Cannabis Ruderalis: varietà di canapa che ha la possibilità di nascere, crescere e fiorire autonomamente cioè nel momento in cui la pianta viene messa a dimora fiorisce in autonomia e non c’è bisogno di cambi di luce, va in fioritura da sola e nell’arco di 8/9 settimane al massimo la pianta sviluppa un ciclo completo, dalla semina alla raccolta. La resa produttiva è ridotta rispetto alle altre due varietà. Moltissimi coltivatori anche alle prime armi si avvicinano alle ruderalis perché sono più facili da gestire e portare a termine, non hanno bisogno di tanti accorgimenti come le altre piante.

Da una foglia di cannabis si può capire se la pianta è indica, sativa o è un ibrido. Le foglie di indica sono molto larghe, creano un contatto tra le varie punte, sono attaccate l’una all’altra, mentre le foglie di sative le punte tendono a non toccarsi tra di loro.

Quando si possono piantare? C’è un periodo specifico per ogni varietà?

Dipende sempre dal tipo di coltivazione.

  • Outdoor: aprile/maggio è il periodo ottimale per piantarle;
  • Indoor: si può piantarle sempre perché c’è una luce artificiale e un ambiente chiuso e protetto, si è indipendenti dal ciclo climatico.

Per quanto riguarda la raccolta, in outdoor si raccoglie da settembre a ottobre, mentre indoor c’è un ciclo di fioritura che va dalle 8 alle 12 settimane, in base alla varietà hanno diversi termini di fioritura.

Dal punto di vista delle qualità terapeutiche della pianta ci sono differenze?

  • Cannabis sativa: ha un effetto più energizzante che di riposo, dona forza e vigore, ridona l’appetito;
  • Cannabis indica: ha un effetto più narcotico, riesce a dare sollievo anche dal dolore in alcuni casi, ha un effetto persistente.

Queste sono le due principali differenze, senza poi considerare gli effetti terpenici, di fragranze e di aromi che cambiano nelle varietà.

La ruderalis è un ibrido, è una varietà automatica, incomincia nell’arco di settimane di entrare nel ciclo di fioritura. Nella maggior parte delle volte ha una predominanza sativa (es. 60% sativa) e non ha delle sue caratteristiche ben precise a livello terapeutico, ha un effetto misto. 

Iscriviti alla newsletter

Vuoi rimanere sempre aggiornato con approfondimenti e news dal mondo della canapa? Iscriviti alla newsletter di A tutta canapa

I prodotti a base di canapa

In questo sito vendiamo prodotti derivati dalla canapa in affiliazione. Cos’hanno di tanto speciale? Il CBD ovvero il cannabidiolo ricco di proprietà nutrienti e benefiche.

Scopri le proprietà del CBD

Scopri i nostri prodotti

Consigli per gli acquisti

Crema per le mani al CBD

Idrata le mani e aiuta la pelle a reidratarsi dopo il lavaggio.

Scopri
Consigli per gli acquisti

Vitamina C e CBD

Vitamina C. Formula liposomiale con CBD

Scopri

Sistemi di pagamenti accettati

Oltre a continuare l'attività informativa sulla canapa e i suoi prodotti derivati legali, vengono proposti prodotti in affiliazione e riceviamo percentuali dagli acquisti idonei. Inoltre abbiamo aggiunto una selezione di prodotti che vendiamo direttamente.  VISITA LO SHOP

I nostri articoli sono di carattere informativo e generalizzati e non possono essere considerati sostitutivi ad una consulenza medica. Per questo abbiamo un medico specializzato in fitoterapia con i cannabinoidi a cui potete chiedere una consulenza. CONSULENZA

Verifichiamo le fonti e i partner e speriamo che il  nostro lavoro sia stato utile per te.

Copyright © Tutti i Diritti riservati. 2022 Sofonisba