Usare i prodotti a base di canapa e con le proprietà del CBD ha effetti benefici

Ti offriamo uno sconto del 10% per acquistare prodotti su Nordic Oil.

Digita il codice sconto CRISTALLI_10 Vai sul sito Nordic Oil e approfitta fino alla fine di questo mese.

Saturimetro: lo strumento salvavita per misurare l’ossigeno nel sangue

In questi ultimi tempi si sente molto parlare di uno strumento, un presidio medico sanitario, che esiste da molti anni, ma che si sta riscoprendo un vero e strumento diagnostico di aiuto anche in questo caso.

Parliamo del saturimetro. Di cosa si tratta, a cosa serve e come si utilizza? Ve lo diciamo in questo articolo.

Cos’è il saturimetro e a cosa serve?

Il saturimetro, chiamato anche pulsiossimetro o semplicemente ossimetro, consente di misurare la quantità di ossigeno nel sangue, più nello specifico il livello di saturazione ematica, cioè la quantità di questo prezioso gas che viene trasportato nel corpo grazie alla circolazione sanguigna.

In pratica, calcola la percentuale di emoglobina nel sangue, cioè della proteina dei globuli rossi che trasporta l’ossigeno dagli ambienti esterni ai tessuti.

Utilizzare un saturimetro consente di individuare precocemente le cosiddette dispnee, alterazioni cioè nella frequenza e nella capacità del respiro.

Ciò può aiutare anche ad individuare precocemente le complicanze di determinate patologie, come la polmonite grave ed interstiziale, sindrome respiratoria acuta grave. Tra le complicanze che possono essere individuate dal saturimetro ci sono anche quelle determinate dal Covid-19, virus appartenente alla famiglia dei Coronavirus, che spesso causa insufficienza respiratoria costringendo i pazienti in terapia intensiva con ossigeno.

Come nasce e come si utilizza

Il saturimetro è stato inventato più di quarant’anni fa, nel 1974, da un giapponese, Takuo Aoyagi. La sua idea ebbe molto successo, tanto che fu poi sviluppata dall’azienda nipponica Nihon Kohden, produttrice di dispositivi medici, e in seguito commercializzata in tutto il mondo.

Facile da usare, ed indolore, consiste in una piccola pinza di plastica, dotata di sensore e display, che va attaccata sulla punta di un dito della mano, preferibilmente il pollice o l’indice. A volte la pinza può essere attaccata anche al lobo dell’orecchio, ma questa misurazione è meno precisa.

Ad ogni modo, il dito va inserito nello spazio dalla parte del sensore, fino a toccarlo, con l’unghia rivolta verso l’alto, e dopo qualche secondo il risultato compare sul display a cristalli liquidi.

Per i risultati occorre sapere che valori che superano il 96% sono normali, mentre dal 95 al 90% l’ossigeno comincia a mancare nel sangue: in questo caso sarà bene non ignorare questo dato ed allertarsi. Se invece le percentuali scendono ancora, fino a sotto l’85%, allora si è di fronte ad un’insufficienza respiratoria ed ipossia.

Il saturimetro non è un giocattolo e deve saper essere utilizzato correttamente. Se infatti viene posizionato in maniera errata, o applicato su dita di una mano troppo fredda, rischia di non funzionare bene e rivelare risultati falsati.

Va quindi utilizzato da un medico o, in assenza di questo, sotto la sua guida esperta.

I diversi modelli di saturimetro in commercio e i prezzi

Abbiamo visto come il saturimetro possa risultare uno strumento utile per l’automonitoraggio della salute e della quantità di ossigeno nel sangue, e come possa rivelarsi in taluni casi un vero e proprio salvavita. Questo presidio medico può essere acquistato nelle farmacie oppure online, su siti specializzati per l’e-commerce, come Amazon. Qui si potrà scegliere il  modello più adatto al proprio caso secondo il prezzo che si intende spendere.

Esistono diversi modelli di saturimetro in commercio: alcuni, oltre alla misurazione dell’emoglobina, rilevano anche il numero delle pulsazioni cardiache, la loro frequenza e la pressione arteriosa. Altri modelli sono ipertecnologici, e consentono la misurazione dei parametri anche durante il sonno. Tenendo conto delle specifiche caratteristiche messe a disposizione dai singoli brand produttori, i prezzi oscillano in un range che va dai 12 euro per il modello basic, fino ai 130 euro per le strumentazioni più sofisticate, anche dal punto di vista tecnologico. In media, comunque, un saturimetro di buona qualità lo si trova già intorno ai 20 euro.

Sconto del 10%

Lo sconto è stato prolungato!

Ti offriamo uno sconto del 10% per acquistare prodotti su Nordic Oil.

Digita il codice sconto CRISTALLI_10
Vai sul sito

I prodotti a base di canapa

In questo sito vendiamo prodotti derivati dalla canapa in affiliazione. Cos’hanno di tanto speciale? Il CBD ovvero il cannabidiolo ricco di proprietà nutrienti e benefiche.

Scopri le proprietà del CBD

Consigli per gli acquisti

Sapone e cosmesi a base di canapa

Creme per il viso e le mani. Shampoo, balsamo e bagnoschiuma e sapone a base di canapa

Scopri
Consigli per gli acquisti

Vitamina C e CBD

Vitamina C. Formula liposomiale con CBD

Scopri
Consigli per gli acquisti

Capsule e oli di CBD

Cura e sostieni il benessere del tuo corpo con l’aiuto del CBD.

Scopri
Consigli per gli acquisti

Crema per le mani al CBD

Idrata le mani e aiuta la pelle a reidratarsi dopo il lavaggio.

Scopri

Ultimo aggiornamento 2020-10-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Questo è un sito informativo e tratta la canapa e i prodotti derivati legali. Vengono proposti prodotti in affiliazione e riceviamo percentuali dagli acquisti idonei. Verifichiamo le fonti e i partner e speriamo che il  nostro lavoro sia stato utile per te.

Copyright © Tutti i Diritti riservati. 2020 Sofonisba  - Privacy Policy - Cookie Policy